28.9.07

 

«Donna, migrante, single e con figli»


La Caritas fotografa i nuovi poveri

Ha il volto di una donna straniera, età 40 anni, sposata con figli e disoccupata, l'identikit dei nuovi poveri che chiedono aiuto ai 63 centri di ascolto della Caritas Ambrosiana. I loro problemi più frequenti: lavoro, soldi e casa.

"Si tratta di persone che manifestano disagi che coinvolgono l'intero nucleo familiare", afferma don Roberto Davanzo, direttore di Caritas Ambrosiana, che ha presentato questa mattina il VI Rapporto sulle povertà nella diocesi di Milano (che comprende anche le province di Varese, Lecco e una parte di quella di Como; ndr).

La metà delle persone che si sono presentate ad un centro di ascolto ha un'età fra i 25 e i 54 anni e il 69,1% sono donne. Ai centri di ascolto chiedono un lavoro, oppure un'integrazione al loro reddito o un aiuto a trovare una casa. Il 60% delle persone aiutate risulta disoccupata. Nei centri di ascolto hanno trovato anche alimentari, buoni mensa, vestiario, prodotti per neonati. Sono sempre più numerose le famiglie che non riescono a tirare fino alla fine del mese. Da maggio 2004 a marzo 2007, i Centri di ascolto Caritas hanno rilasciato 579 copie di "Carta equa", con la quale possono andare a fare la spesa gratis (fino ad un ammontare prestabilito; ndr) nei supermercati Coop. L'età media di chi ha chiesto Carta equa è di 45 anni, quasi due su tre sono donne e la maggior parte, in questo caso, sono italiane. (Redattore Sociale)

(Liberazione.it, 27.9.07)

Etichette:


Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

"La donna libera dall’uomo, tutti e due liberi dal Capitale"

(Camilla Ravera - L’Ordine Nuovo, 1921)

--------------------------------------

Sciopero generale, subito!

Stop agli omicidi del profitto! Blocchiamo per un giorno ogni attività. Fermiamo la mano assassina del capitale. Organizziamoci nei posti di lavoro in comitati autonomi operai con funzioni ispettive. Vogliamo uscire di casa... e tornarci!

--------------------------------------