8.12.07

 

Ciudad Juarez: femminicidio, 4mila riesumazioni


Saranno riesumati i corpi di oltre quattromila donne seppelliti in fosse comuni nella città messicana di Ciudad Juarez. La città di frontiera con gli States è tristemente nota per il femminicidio cominciato agli inizi degli anni ’90, e del quale hanno fatto le spese migliaia di donne. I corpi riesumati (tutti di donne che dopo 90 giorni dalla morte non erano state identificate e delle quali nessuno aveva reclamato la scomparsa) sono stati sepolti proprio negli anni tra il ’91 e il 2005 per consentire agli esperti di prelevare frammenti di Dna da confrontare con quelli delle persone scomparse.

Non sono mai stati chiariti i motivi delle uccisioni e della scomparsa di donne: vittime di serial killer, dei cartelli di narcotrafficanti o delle violenze domestiche o sessuali. Molte delle vittime erano lavoratrici povere nelle fabbriche al confine con il Texas. La vicenda è diventata nota al mondo intero come «il femminicidio di Ciudad Juarez».

(il manifesto, 6.12.07)

Etichette: , ,


Comments: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

"La donna libera dall’uomo, tutti e due liberi dal Capitale"

(Camilla Ravera - L’Ordine Nuovo, 1921)

--------------------------------------

Sciopero generale, subito!

Stop agli omicidi del profitto! Blocchiamo per un giorno ogni attività. Fermiamo la mano assassina del capitale. Organizziamoci nei posti di lavoro in comitati autonomi operai con funzioni ispettive. Vogliamo uscire di casa... e tornarci!

--------------------------------------